Ente accreditato dalla Regione Lazio per la formazione e l’orientamento ~Determinazione 10 Febbraio 2015 n.G01083/2015 

Il Medico competente ha una funzione sia di natura preventiva/collaborativa che di sorveglianza sanitaria con obblighi ai quali, in caso di mancato assolvimento, corrispondono pesanti sanzioni.

  • Collabora con il Datore di Lavoro e con il Servizio di Prevenzione e Protezione alla valutazione dei rischi;
  • Partecipa alla riunione periodica sulla sicurezza;
  • Effettua la sorveglianza sanitaria attraverso protocolli sanitari definiti in funzione dei rischi specifici e tenendo in considerazione gli indirizzi scientifici più avanzati;
  • Istituisce, aggiorna e custodisce sotto la propria responsabilità, una cartella sanitaria e di rischio per ogni lavoratore sottoposto a sorveglianza sanitaria;
  • Fornisce le informazioni ai lavoratori sul significato della sorveglianza sanitaria cui sono sottoposti;
  • Visita gli ambienti di lavoro;
  • Trasmette, esclusivamente per via telematica, ai servizi competenti per territorio le informazioni, elaborate evidenziando le differenze di genere, relative ai dati aggregati sanitari e di rischio dei lavoratori, sottoposti a sorveglianza sanitaria.

Incaricato come professionista esterno

Dott. Dante BAGNATO

Link utili

Torna su