L'ISTITUTO

 

L’Istituto di Istruzione Superiore “Galilei-Sani” è nato il 1° settembre 2012 dall’aggregazione dell’I.T.I.S. “G. Galilei” (attivo nel territorio fin dal 1962) e dell’I.T.G. “A. Sani” (sorto nel 1972).

È posizionato in una zona della città di Latina facilmente raggiungibile attraverso la rete dei trasporti urbani e extraurbani

Gli studenti dell’I.I.S. “Galilei  -  Sani”  provengono  da  un  bacino  di  utenza  vasto  ed  eterogeneo  dal punto di vista socio-economico e culturale, che abbraccia il territorio centro-settentrionale della provincia di Latina, caratterizzato dalla presenza di centri abitati con antiche e radicate tradizioni sulla  fascia dei Monti Lepini-Ausoni e di altri fondati in epoca fascista a seguito della bonifica dell’Agro pontino – tra cui lo stesso capoluogo – popolati per lo più da coloni provenienti dalle regioni del nord-est d’Italia.        A partire dagli anni Settanta del Novecento, questi due nuclei di popolamento sono stati integrati da un’intensa emigrazione dal Meridione, cui si è più di recente affiancata un’ulteriore ondata migratoria dall’Europa dell’Est, dai paesi del Maghreb e dall’India nord-orientale (Punjab).

Dal  punto  di  vista  produttivo,  il  territorio  è  caratterizzato  da  attività  imprenditoriali   commerciali, industriali  e   di   servizi.   Accanto   a   prestigiose   industrie   di   grandi   dimensioni,   anche  a carattere multinazionale in ambito chimico-farmaceutico, elettronico, elettrotecnico, meccanico e tecnologico, attive soprattutto nel settore delle energie  alternative,  sono  presenti  imprese  di  dimensione medio-piccola; si tratta spesso di aziende a conduzione familiare  e  con  pochi  addetti,  ai  quali, oltre a una preparazione specifica, non di rado viene richiesta una competenza di natura informatico-gestionale.

Infine, una considerevole porzione di forza-lavoro è assorbita dal pubblico impiego che, insieme al settore edilizio, è causa di un consistente fenomeno di pendolarismo verso Roma.